Ultime News


DONA IL TUO 5 PER MILLE

ALLA PALESTRA GINNASTICA FERRARA

 

PER TE NESSUN AGGRAVIO,

PER NOI UN GRANDE CONTRIBUTO!


RITORNANO I MITICI 

OLYMPIC GYM CAMPS

 

DAL 7 GIUGNO AL 14 SETTEMBRE 2016

 

TUTTE LE ATTIVITA' DEL PALAGYM

E TANTISSIMO ALTRO 

INSIEME AL NOSTRO SUPER STAFF

 

 

CLICCA QUI SOTTO PER TUTTE LE INFO

Download
REGOLAMENTO CAMPUS 2016.pdf
Documento Adobe Acrobat 564.3 KB
Download
CORREDO 2016.pdf
Documento Adobe Acrobat 316.8 KB

Sfuma ancora per un nonnulla la promozione in A1 della squadra maschile di ginnastica artistica della Palestra Ginnastica Ferrara.

Al PalaVela di Torino, davanti a un folto pubblico, i ginnasti di Dario Agostino si presentavano in pedana consci di dover fare una gara perfetta per poter credere nell’impresa di salire in A1, pur sapendo che sarebbe potuto non bastare.

E così, purtroppo, è stato.

Si parte al volteggio, Tagliavini e Brogni fanno subito capire le intenzioni della PGF con due esercizi magnifici mentre Giacomo Rossi non è perfetto all’arrivo.

Da questo momento però è proprio Rossi Senior a prendersi sulle spalle la squadra disputando di fatto la sua gara più bella portando punteggi alti alle parallele, al corpo libero,  alla sbarra e al cavallo con maniglie.

Tagliavini e Brogni non sono da meno se si escludono la sbarra del primo e le parallele del secondo, mentre Menegozzo si esalta al corpo libero; Rossi Filippo è sfortunato al cavallo con maniglie, interrotto da una caduta.

La diretta antagonista per la promozione, la Ginnastica Romana sente il fiato sul collo dei ginnasti estensi e si presenta per ultima al corpo libero, eseguendo però tre esercizi di alto livello.

L’attesa per la classifica finale è estenuante e diventa amarissima quando appare sui tabelloni elettronici.

Vince la Spes Mestre (dimostrando il proprio strapotere in questo campionato), la Palestra Ginnastica Ferrara termina al secondo posto seguita proprio dalla Romana che con questo piazzamento strappa il terzo e ultimo biglietto per la Serie A1 davanti alla PGF per soli due punti in classifica generale.

Sembra una maledizione, per il sesto anno la squadra estense arriva ad un soffio dal sogno senza raggiungerlo.

Ma non è questa la risultante più importante al termine di questo campionato, bensì la coesione straordinaria di un gruppo di ragazzi diventati amici che li ha portati, dopo la disastrosa prova di Roma, a gareggiare ad altissimo livello dimostrando di non essere inferiori a nessuno se concentrati e determinati come a Torino.

E il merito di tutto ciò va anche ai tecnici Dario Agostino, Gloria Guidetti e Loriana Ferrari che li hanno saputo motivare al punto giusto.

L’anno prossimo dovrà essere un nuovo punto di partenza basato però su delle solide certezze.

Per la cronaca la ginnasta ferrarese Elena Rivaroli, in prestito alla Corpo Libero Padova, realizza un ottimo volteggio contribuendo al terzo posto nella gara torinese.




Weekend strepitoso per le squadre maschili e femminili della PGF impegnate in regione nei Campionati di Serie B di ginnastica artistica.
Le ragazze di Loriana Ferrari vincono la seconda prova a Rimini piazzandosi al terzo posto generale qualificandosi quasi certamente per le finali nazionali di Fermo di metà maggio.

Cecilia Scapoli super alla trave, Caterina Sunseri bravissima al volteggio e l'evergreen Alessandra Namari sempre al volteggio fanno sorridere la sezione GAF da tempo a secco di soddisfazioni di squadra.
Va addirittura meglio ai ragazzi di Gloria Guidetti e Dario Agostino che a Cesena si laureano Campioni Regionali. Trascinati da un Tommaso Gessi in forma smagliante i giovani ginnasti estensi (Nico Olivieri, Federico Pasquali, Andrea Passini, Emiliano Landi)  scendono in pedana con grinta e carattere dimostrando la loro supremazia a livello regionale.    


Incubo Capitale.
Si potrebbe riassumere così la sfortunata prova della squadra maschile della PGF nella terza prova di Serie A2 svoltasi nel fantastico palcoscenico del PalaLottomatica di Roma.

Reduci dai due ottimi piazzamenti nelle prime due gare, i ginnasti estensi non solo non centrano l'obiettivo podio ma finiscono la gara addirittura all'ottavo posto rendendo difficilissima la promozione in A1.

La gara inizia con il corpo libero e subito si capisce che non è giornata; Giacomo Rossi e Tagliavini cadono, Menegozzo limita i danni ma non brilla. Al cavallo con maniglie altre due cadute con punteggi molto al di sotto delle possibilità; non va meglio agli anelli dove anche Brogni perde la sua tradizionale sicurezza sbagliando l'attrezzo.
A metà gara il podio diventa una chimera anche grazie alle altre  società che sbagliano pochissimo.
Al volteggio va un po' meglio e Giacomo Rossi, Tagliavini e Brogni eseguono tre esercizi finalmente all'altezza ma vengono penalizzati oltre misura dai giudici; sembra l'inizio della rimonta ma non è così, parallele e sbarra non cambiano l'amaro verdetto finale: ottavo posto e quarto in classifica generale a ben quattro punti dalla Ginnastica Romana che, con Mestre e Mortara già praticamente qualificate, diventa la favorita per la promozione.

L'ultima prova a Torino il 7 maggio sarà quella decisiva e i nostri ragazzi dovranno recuperare grinta e morale per provare il miracolo.



Un grande risultato per due grandi ginnaste della PGF!
Sabato 12 marzo a Gerenzano (Vr) le nostre Marcella Boarini ed Aurora Nanni hanno conquistato la terza posizione finale al Campionato Interregionale di Specialità a coppie di Ginnastica Ritmica.

Le due ragazze estensi, allenate da Elena Zoboli, già quarte alla fase regionale, salgono sul podio grazie ad un ottimo esercizio con cerchio e clavette, cedendo la prima e la seconda posizione rispettivamente alle atlete de "Il Cigno" di Castel Bolognese e a quelle della "Ginnastica Rimini".

Il prossimo appuntamento per Marcella e Aurora sarà l'importantissimo Campionato Italiano, in programma a metà aprile a Fabriano.


Con una remuntada a dir poco stratosferica, i ginnasti della PGF conquistano uno strepitoso secondo posto in Gara 2 ad Ancona.

Non era iniziata per niente bene la seconda prova al Palaprometeo per capitan Tagliavini e compagni i quali, a causa di alcuni errori e di una giuria non benevola, scivolano al penultimo posto. E' Nicolò Brogni a suonare la carica agli anelli, seguito da Rossi e Tagliavini al volteggio, ma la classifica è amara e dice sesto posto. Tocca dunque a Emanuele Menegozzo tirare fuori dal cilindro l'esercizio perfetto al corpo libero che, sommato agli errori delle squadre davanti, fornisce nuova linfa agli estensi che da quel momento non sbagliano più e con un super Tagliavini sempre al corpo libero arrivano a pochi decimi dalla vincitrice Spes Mestre.

Ora il sogno promozione inizia a concretizzarsi in virtù del secondo posto in classifica generale e sul congruo vantaggio sulla quarta; la tappa di Roma del 2 aprile ci dirà dove possono arrivare i nostri ragazzi.


Archiviato con entusiasmo il terzo posto ottenuto in gara 1 a Rimini, la squadra di ginnastica artistica maschile della Palestra Ginnastica Ferrara sarà impegnata questo sabato al PalaPrometeo di Ancona per la seconda prova.

Il tecnico Dario Agostino potrà contare sulla voglia di vittoria dei suoi ginnasti ad eccezione di Filippo Rossi, colpito nuovamente dalla sfortuna e infortunatosi in allenamento la settimana scorsa.


Ottimo 3° posto per i ginnasti della PGF che a Rimini partono col piede giusto nella 1° prova del Campionato Nazionale di Serie A2. La classifica finale vede la squadra estense salire sul gradino più basso del podio dietro alla Spes Mestre, dominatrice incontrastata di questa prova, e la Costanza di Mortara che è davanti solo per 0,25.

Sugli scudi un Giacomo Rossi in forma strepitosa, che ha dato prova di grande maturità sui 5 attrezzi ed il capitano Tagliavini, autore di una buona gara. Peccato per gli acciacchi fisici che hanno condizionato la prova di Brogni, Menegozzo e Rossi Jr, che torneranno sicuramente protagonisti nel prossimo appuntamento ad Ancona il 5 marzo.


Sabato 13 al 105 Stadium di Rimini si svolgerà Gara 1  del Campionato Nazionale di Serie A2 di ginnastica artistica maschile.

I ginnasti della P.G.F. si presenteranno in pedana per dare battaglia alle altre 11 squadre con l’obiettivo della promozione in A1, sfuggita troppe volte per pochissimo.

La compagine estense, guidata da Dario Agostino, Gloria Guidetti e Loriana Ferrari, potrà contare sulla forza di un gruppo straordinario formato da Giacomo e Filippo Rossi, Luigi Tagliavini, Emanuele Menegozzo e Nicolo' Brogni.


Il 2015 si era concluso con una vittoria importantissima, senza precedenti.

Il 2016 si apre con la convocazione tra i migliori 20 ginnasti d'Italia per l'Allenamento Collegiale Nazionale e relativo Test.

Il nostro Luigi Tagliavini accarezza finalmente un sogno meritatissimo.

GRAZIE GIGI !!!