Ultime News



TERZO POSTO CON RAMMARICO

PER LE GINNASTE DELLA P.G.F.

 

Nella finale del Campionato Interregionale Gold di Serie B1 di ginnastica artistica femminile le ginnaste di Loriana Ferrari tornano da Fermo con un terzo posto che lascia un po’ di amaro in bocca alle ragazze estensi.

A causa di una prestazione non al livello delle precedenti dovuta soprattutto all’emozione , Elena Rivaroli, Cecilia Scapoli, Alessandra Namari,  Marianna Foschi, Sunseri Caterina e l’infortunata Sara Malvi terminano al terzo posto generale in Campionato dicendo addio alla promozione ma meritandosi comunque i complimenti per l’impegno e la dimostrazione che la forza del gruppo può puntare sempre in alto.


UN PRESTIGIOSO ARGENTO PER I GINNASTI DELLA P.G.F.

 

Nella seconda prova del Campionato Interzonale di Serie B1 di Ginnastica artistica maschile i ginnasti della Palestra Ginnastica Ferrara ottengono un secondo posto di gran prestigio.

Le nuove leve di Dario Agostino si confermano tra le più promettenti d’Italia sfoderando una gara quasi perfetta in quel di Civitavecchia risultando secondi solo dietro alla rinforzatissima società 00100 di Roma.

Partiti con una caduta al cavallo con maniglie, Tommaso Gessi, Emiliano Landi e Andrea Passini non sbagliano più nulla eccellendo alla sbarra e al volteggio migliorando così il quarto posto di Fermo e staccando il biglietto per la Finale nazionale di Mortara tra due settimane dove sognare non sarà assolutamente proibito.


DA LUNEDI' 20 NOVEMBRE NON SARA' PIU' ATTIVO L'IBAN DELLA CASSA DI RISPARMIO DI FERRARA A CAUSA DELL'ACQUISIZIONE DA PARTE DI BPER.

ECCO IL NUOVO:

IT 09 V 05387 13009 0000000 14189


 

 

ECCO I NUOVI ORARI DEGLI UFFICI DI SEGRETERIA ED AMMINISTRAZIONE 

CHE SARANNO ATTIVI DA 

LUNEDI' 20

NOVEMBRE.


SERIE C FEMMINILE:

LA P.G.F. FA UN FIGURONE

 

Nella 2ª prova  del Campionato Regionale di Serie C di ginnastica artistica femminile le ragazze della Palestra Ginnastica Ferrara  tornano da Fermo con un ottimo piazzamento infatti la squadra composta da Gavioli Sofia, Famiglietti Arianna, Pieraccini Elena e Sacchi Gaia conquista il secondo gradino del podio.

Una gara impeccabile da parte delle ginnaste più piccole che in gara eseguono i loro esercizi in maniera pulita nonostante l'inserimento di alcuni nuovi elementi che conferma il loro grande carattere e la loro determinazione, caratteristiche che hanno permesso loro di conquistare anche il terzo posto nella classifica interregionale (con Marche, Umbria ed Abruzzo) ottenendo di fatto l’accesso diretto alla finale nazionale di Jesolo che si svolgerà l'1/2/3 dicembre dove si scontreranno le migliori 40 squadre italiane.

Buona prova anche per l'altra squadra composta da Bolognesi Carlotta, Fratta Ginevra e Poli Carolina macchiata da alcuni errori alla trave che ne compromettono il piazzamento finale e l’accesso alla finale nazionale che dipenderà dai ripescaggi. 


LA PALESTRA GINNASTICA FERRARA

E' ALLA RICERCA DI UN ISTRUTTORE 

DI GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE.

 

CHI FOSSE INTERESSATO E' PREGATO

DI CONTATTARCI TRAMITE E-MAIL

SCRIVENDOCI ALL'INDIRIZZO

info@pgf-fe.com. GRAZIE!


TERZO POSTO PER LE RAGAZZE DELLA FEMMINILE

 

Nella seconda prova del Campionato Interregionale Gold di Serie B1 di ginnastica artistica femminile  svoltasi a Cesena sabato 28 le ragazze di Loriana Ferrari ottengono un terzo posto dal gusto dolceamaro.

Nonostante i due migliori punteggi generali al corpo libero e al volteggio di Elena Rivaroli e una buona trave della sorprendente Marianna Foschi le ginnaste della P.G.F., a causa di alcuni errori, si classificano dietro alla forte Vis Academy (che bissa il successo della prima prova) e alla Ginnastica Nardi.

 

Ora per vincere il Campionato servirà un’impresa quasi impossibile nella terza ed ultima prova che si terrà a Fermo il weekend del 25 e 26 novembre.


GIOCO - MI MUOVO - IMPARO

 

Ritorna al PALAGYM da martedì 7 novembre l'iniziativa dedicata agli alunni della scuola primaria con problemi di dislessia in collaborazione con Postulab, S.O.S. Dislessia e Comitato Vivere insieme Pontelagoscuro.


SERIE B GAF – PARTONO ALLA GRANDISSIMA LE NOSTRE GINNASTE

  

Nella prima prova del Campionato Interregionale di Serie B le ragazze di Loriana Ferrari sfiorano l’impresa e per un soffio (0.15) non salgono sul gradino più alto del podio a Fermo.

Nella gara svoltasi lo scorso weekend le ginnaste estensi si presentano in gara con una defezione importante, infatti Sara Malvi è costretta a dare forfait a causa di un serio infortunio alla caviglia.

Ma questo impasse non sconforta le altre ragazze che sfoderano una prestazione di altissimo livello arrendendosi, come detto sopra, per un nonnulla alla Vis Academy di Sassuolo.

Elena Rivaroli si conferma un’ottima garista e al volteggio e al corpo libero esegue due esercizi praticamente perfetti.

Non è da meno Cecilia Scapoli che alla trave, grazie alla sicurezza che la contraddistingue, fornisce una prova eccellente.

Caterina Sunseri esegue un ottimo corpo libero così come Alessandra Namari al volteggio.

Ma la sorpresa più lieta arriva da Marianna Foschi che rientra in pedana con una buonissima trave.

Un grande plauso alle nostre ginnaste che proveranno dunque  a raggiungere il primo posto nelle prossime due prove del Campionato Interregionale.


I GINNASTI DELLA PGF CHIUDONO IN BELLEZZA IL CAMPIONATO DI SERIE A2

 

Con la miglior prestazione della stagione la squadra maschile della Palestra Ginnastica Ferrara chiude alla grande il Campionato di Serie A2  salendo sul terzo gradino del podio nell’ultima prova del 2017.

La trasferta di Eboli si presentava ostica soprattutto a livello logistico, data la considerevole distanza che non ha permesso ai ragazzi di provare il campo gara essendo arrivati in Campania il venerdì sera dopo 7 ore di viaggio; l’inizio della gara sembrava confermare queste difficoltà con due cadute al  primo attrezzo, il cavallo con maniglie. Agli anelli la prestazione è discreta mentre al volteggio, attrezzo di punta, i nostri ginnasti  suonano la carica portando la squadra estense al terzo posto dopo metà gara. Gara che sembra proseguire nel migliore dei modi alle parallele con Olivieri e Tagliavini, ma l’errore è dietro l’angolo e lo stesso Tagliavini purtroppo cade alla sbarra dopo un buon esercizio di Menegozzo e prima di un buonissimo Giacomo Rossi. La PGF scivola così al quinto posto facendo dire quasi addio alle speranze di podio.

Ma la vera forza di questa squadra sta nel gruppo e, anche grazie agli scivoloni delle dirette concorrenti Eur Roma e Forlì,  i ragazzi, trascinati da un Brogni straripante al corpo libero e da Tagliavini prontamente ripresosi, ottengono la meritatissima medaglia di bronzo cui puntavano dall’inizio di stagione.

Soddisfatti i tecnici Dario Agostino e Gloria Guidetti che già stanno guardando alla prossima stagione che sarà ricca di novità regolamentari.

Un grande plauso va dunque a Giacomo, Nicolò, Luigi, Filippo, Nico ed Emanuele che hanno onorato la divisa della Palestra Ginnastica Ferrara fino alla fine senza mollare mai.

Per alcuni di loro è stata l’ultima gara, non potevano dire addio in maniera più significativa di così. Grazie di cuore ragazzi!

 


Un secondo posto che sa di vittoria.

Questo il grande risultato di Tommaso Gessi al Criterium Nazionale di Ginnastica Artistica Maschile svoltosi a Perugia domenica 3 settembre. Questo Campionato Nazionale Assoluto riservato ai migliori ginnasti d'Italia della categoria Allievi vedeva impegnato il nostro Tommaso nell'All Around (su sei attrezzi); la sua gara inizia al cavallo con maniglie, attrezzo ostico soprattutto all'inizio, e Tommaso non sfigura eseguendo un buon esercizio. In seguito è il turno di anelli, volteggio e parallele, attrezzi in cui Tommaso ha inserito nuovi elementi che comunque non lo mettono in difficoltà. Il quinto attrezzo è la sbarra e Tommaso non delude le attese eseguendo un esercizio perfetto. La consacrazione che porta al secondo gradino del podio arriva col corpo libero dove Gessi sfodera una strabiliante esecuzione che lo porta ad ottenere il punteggio più alto della sua carriera ginnica. Questo risultato è il frutto del duro impegno in allenamento e in pedana che non è mai mancato a Tommaso, grazie anche ai suoi allenatori Dario e Gloria che gli hanno sempre trasmesso grinta e serietà.